lunedì 5 marzo 2018

Vi racconto un fumetto

Asterix e il giro di Gallia


capitolo  1
L'attacco dei romani

La vita trascorre tranquilla nell'accampamento romano di Petibonum: un legionario dorme nell'erba, un decurione mastica un fiore e un legionario stava stendendo la biancheria quando ad un tratto vide il prefetto Lucius Fiordilotus entrare nell'accampamento. Il legionario che lo vide andò subito dal centurione ad avvertirlo. Il centurione in quel momento stava seduto sulla sua sedia bevendo un bicchiere di vino. Il legionario disse: "centurione Gracchus Nongettoplus è arrivato un prefetto da Roma". 
Gracchus Nongettoplus


Pochi minuti dopo il prefetto Lucius Fiordilotus entrò nella tenda del centurione e disse: "Ave! Sono il prefetto Lucius Fiordilotus inviato di Giulio Cesare! "Ave! rispose il centurione siate il benvenuto! come sta cesare?", il prefetto rispose:"è esasperato! E' per questo che sono qui! Tutta la Gallia vive in piena pace romana, tranne questo piccolo villaggio dissidente nel vostro settore! Percio ai miei ordini attacheremo questo villaggio! Il centurione e il prefetto uscirono dalla tenda, chiamarono i legionari, e il centurione gli ordino di attaccare il villaggio insieme a lui e al prefetto.Anche nel villaggio di Asterix la vita trascorre tranquilla, ma Asterix non è nel suo villaggio perche è nella foresta a caccia di cinghiali, quando ad un tratto sente le voci dei romani e capisce subito che i romani stanno andando ad attacchare il suo villaggio e corre subito ad avertire gli altri. Quando i romani arrivarono alle porte del villaggio gli abitanti li stavano aspettando e corsero verso di loro. E iniziata la battaglia tra galli romani, ma alla fine vincono i galli e i romani sono costretti a ritornare all'accampamento. Il centurione era gia entrato nella sua tenda quando ad un tratto LuciusFiordilotus entrò, e disse: "se le cose stano cosi ho un'altra idea! se non possiamo vincerli, li isoleremo!"

Cristiano

2 commenti:

  1. grazie del racconto!
    Asterix è sempre divertentissimo!

    c'è qualche cambio di tempi verbali, ma per il resto la storia è ben raccontata.

    ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao, e si i tempi verbali lasciano a desiderare :))
    Con Cri non abbiamo ancora affrontato lo studio della grammatica se non qualche accenno introduttivo. Inoltre in questa fase di grande entusiasmo non voglio mettere l'accento sugli errori, quindi lascerò che cresca la consapevolezza e il desiderio di fare sempre meglio!
    Ciao!

    RispondiElimina