venerdì 29 aprile 2016

Noi con Don Luigi Ciotti a Gigliopoli



Il 25 aprile, durante la Festa della della Primavera  a Gigliopoli la nostra cara amica Angela ci ha invitati ad una giornata speciale, l'incontro di don Luigi Ciotti con le scuole, le è venuto naturale pensare che anche noi come homeschooler non potevamo mancare.




Non è cosa semplice raccontarvi le emozione che si sono susseguite dentro di noi: indignazione, rabbia, frustrazione,dolore,ma anche   gioia, speranza, senso di unità, grande dignità e onore per appartenere ad una terra umiliata ma che non si vuole piegare e che a testa alta continua a lottare per un ri-acquistare una dignità.
Non è cosa facile parlare di un uomo che ha fatto sua la lotta alla mafia e alla illegalità, un uomo che incarna il messaggio del Cristo, dare voce a chi voce non ha.
Un uomo che sta accanto alle famiglie messa a tacere dai poteri forti. Un uomo che grida nel deserto insieme a queste famiglie,    "che non si può tacere la verità".
Nella sua semplicità ci ha chiesto, incuriosito della nostra scelta, ha parlato ai bambini di cose semplici.
Don Luigi Ciotti ha lasciato una traccia nei nostri cuori.



Vincenzo Agostino con la moglie Augusta Schiera




Grazie Gigliopoli!

Nessun commento:

Posta un commento