venerdì 19 settembre 2014

Nuovi ritmi


La sveglia suona alle 06:00 e insieme a Edo si sveglia anche Agnese, questa lunga pausa le ha messo addosso voglia di nuove scoperte.
Mentre io pensavo di andare a spasso per l'Umbria, Agnese ha deciso che bisognava cambiare percorso, quindi abbiamo fatto un salto dalla Sicilia alla Sardegna, aprendo la giornata con un omaggio a questa terra.




Con questo meraviglioso sottofondo Agnese e Cristiano hanno creato i loro nuraghi
dapprima con dei piccoli cubi di legno
e poi dato che di costruzioni megalitiche si tratta...


meglio usare le pietre


Nuraghe completato





E dopo aver dedicato tempo a queste misteriose costruzioni siamo passati in cucina cimentandoci con una delle più tipiche  ricette sarde


non indovinate ?
 semplici ingredienti per una pietanza che sembrava facile da preparare....


piccoli homeschooler siculi impastano

...il pane casaru
Urge un sardo in cucina ! 

why ? Perchè non mi si è alzato ? 


Ovviamente mentre l'impasto lievitava, noi tre orfani del  grande chef di casa, abbiamo organizzato un pranzetto niente male.
ma quanto ci piace la zucca rossa !
secondo preparato da Agnese, 






Qualcuno riconosce la card ?
E dopo aver passato buona parte del pomeriggio vicino al forno in una delle giornate più sciroccose di questa strana estate...




Nessun commento:

Posta un commento